Ultima modifica: 3 febbraio 2017
Scuola Cicognini - Rodari di Prato > Struttura organizzativa

Struttura organizzativa

Il Dirigente scolastico è un dirigente pubblico preposto al vertice di un’istituzione scolastica autonoma ed è responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio.  Ha poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane.  Organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia ed è il titolare delle relazioni sindacali.

L’Organigramma è l’articolazione degli uffici, le attribuzioni e l’organizzazione di ciascun ufficio (livello dirigenziale e non), i momi dei dirigenti responsabili dei singoli uffici, nonchè il settore dell’ordinamento giuridico riferibile all’attività da essi svolta. Norma di riferimento: art. 54 del Decreto legislativo 7 marzo 2005, n.82 “Codice Amministrazione Digitale”.

La Giunta esecutiva è un organo esecutivo che predispone gli atti aministrativi, controlla la corretta applicazione delle delibere del Consiglio d’istituto e ne cura l’applicazione. La sua composizione eletta ogni tre anni  tramite elezioni  è composta da un genitore, un docente, un rappresentante del personale ATA, si aggiungono il Dirigente scolastico  e il Direttore dei servizi generali e  amministrativi come membri di diritto.

Il Consiglio di Istituto è un organo collegiale obbligatorio in tutte le scuole ed è paragonabile al “Consiglio d’amministrazione” di un’ impresa.  Ha la funzione di gestire gli aspetti economici ed organizzativi ed è l’organo d’ indirizzo della scuola. Al suo interno  sono rappresentate tutte le componenti dell’Istituto (docenti, studenti, genitori e personale non docente) con un numero di rappresentanti variabile a seconda delle dimensioni della scuola.

Docenza. Il profilo professionale dei docenti è costituito da competenze disciplinari, psicopedagogiche, metodologiche-didattiche, organizzativo-relazionali e di ricerca, documentazione e valutazione tra loro correlate e interagenti, che si sviluppano col maturare dell’esperienza didattica, l’attività di studio e di sistemazione della pratica didattica. I contenuti della prestazione professionale del personale docente si definiscono nel quadro degli obiettivi generali perseguiti dal sistema nazionale di istruzione e nel rispetto degli indirizzi delineati nel piano dell’offerta formativa della scuola.

Il Direttore dei servizi generali e amministrativi sovrintende, con autonomia operativa, ai servizi generali e amministrativi-contabili della scuola e ne cura l’organizzazione svolgendo funzioni di coordinamento, promozione delle attività e verifica dei risultati conseguiti rispetto agli obiettivi assegnati ed agli indirizzi impartiti, al personale Ata che gestisce.

Gli Assistenti amministrativi, assistenti tecnici e collaboratori scolastici costituiscono il personale Ata, cioè quelle figure professionali che svolgono la loro attività nei loro rispettivi settori: gli assistenti aministrativi in  segreteria, gli assistenti tecnici nei laboratori scientifici che gestiscono ed infine i collaboratori scolastici che effettuano attività di sorveglianza e vigilanza nei confronti degli alunni e degli stabili della scuola di cui ne curano anche le pulizie.

Sicurezza. In ottemperanza a quanto disposto dall’art. 36- Informazione ai lavoratori- commma 1, lettere c) e d) D.Lgs. 81/08, si pubblicano i nominativi del personale incaricato di applicare le misure di cui agli articoli 45 e 46 del D.Lgs. 81/08 (addetti antincendio e addetti al primo soccorso), i nominativi del responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP) e degli addetti al SPP (nonchè del medico competente e del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi